Vai alla versione accessibile del Comune di Soragna

Home / Albo Pretorio on-line / Amministrazione aperta / Amministrazione Trasparente / ANAC - AVCP Legge 190/2012 - contratti pubblici / Bandi e avvisi / Biblioteca - Informagiovani / C.U.C. - Centrale Unica di Committenza / Modulistica / Personale / Servizi / Sindaco / Spese di rappresentanza / Statuto e Regolamenti Comunali / Turismo / Appuntamenti e Nuovo Teatro / Trasparenza, valutazione e merito / COMUNIchiamo... /
Servizi
Servizi Demografici - Anagrafe
 
«torna indietro
ti trovi in:
Servizi Demografici
Anagrafe
Autocertificazione
Caccia e pesca
Documenti d'identità
Giudici Popolari
Leva
Servizio Civile Nazionale
Stato Civile
Ufficio elettorale

 

Personale di riferimento

Lunedì dalle ore 8,30 alle ore 12,45
Martedì dalle ore 8,30 alle ore 12,45
Mercoledì dalle ore 8,30 alle ore 12,45
Giovedì dalle ore 14,30 alle ore 17,00
Venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,45
Sabato dalle ore 8,30 alle ore 12,45

***********

25 LUGLIO
SAN GIACOMO
Festa del Patrono

 
Cambio di residenza in tempo reale

Dove e quando:

Ufficio Servizi Demografici

Piazzale Meli Lupi n. 1 - 43019 SORAGNA (Parma)

Telefono 0524.598911 - Fax 0524.598944

 

Giorni ed Orari di Apertura:

Lunedì dalle 08.30 alle 12:45

Martedì dalle 08.30 alle 12:45

Mercoledì dalle 08.30 alle 12:45

Giovedì dalle 14.30 alle 17:00

Venerdì dalle 08.30 alle 12:45

Sabato dalle 08.30 alle 12:45

 

Descrizione del procedimento:

Da Mercoledì 9 Maggio 2012 entra in vigore la nuova disciplina prevista dall’articolo 5 del Decreto Legge 9 Febbraio 2012, n. 5, convertito in Legge 4 Aprile 2012, n. 35, che introduce nuove disposizioni in materia anagrafica, riguardanti le modalità con le quali effettuare le dichiarazioni anagrafiche di cui all’articolo 13, comma 1, lettere a), b) e c) del dPR 30 Maggio 1989, n. 223, nonché il procedimento di registrazione e di controllo successivo delle dichiarazioni rese.

 

Requisiti di accesso:

I cittadini che intendono trasferire la propria dimora abituale nel territorio del Comune di Soragna e i cittadini già residenti nel territorio comunale che intendono denunciare il trasferimento di residenza all’interno del Comune (a seguito dell’effettiva presenza nell’abitazione ove intendono trasferire la residenza) devono utilizzare lo schema di dichiarazione allegato 1.

I Cittadini  che intendono trasferire la propria residenza all’estero devono utilizzare lo schema di dichiarazione allegato 2

Entrambi i moduli allegati sono scaricabili a fianco.

 

Modalità di richiesta:

Le dichiarazioni anagrafiche (Allegato 1 o Allegato 2) relativamente al Comune di SORAGNA dovranno essere presentare mediante una delle seguenti modalità:

a)     direttamente all’Ufficio Anagrafe in Piazzale Meli Lupi n. 1

b)    per raccomandata AR, indirizzata a: Comune di Soragna, Ufficio Anagrafe, Piazzale Meli Lupi n. 1, 43019 SORAGNA (Parma)

c)      per fax 0524-598944

d)     per via telematica ai seguenti indirizzi: PEC protocollo@postacert.comune.soragna.pr.it oppure mail anagrafe@comune.soragna.pr.it

 

Quest’ultima possibilità è consentita ad una delle seguenti condizioni:

a)      che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;

b)      che l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’utilizzo della Carta d’Identità Elettronica, della Carta Nazionale dei Servizi, o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;

c)      che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;

d)      che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d’identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Alla dichiarazione deve essere allegata copia del documento d’identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni, devono obbligatoriamente sottoscrivere il modulo.

 

Documentazione da allegare:

Il cittadino proveniente da uno Stato estero, ai fini della registrazione in anagrafe del rapporto di parentela con altri componenti della famiglia, deve allegare la relativa documentazione, in regola con le disposizioni in materia di traduzione e legalizzazione dei documenti.

Il cittadino di Stato non appartenente all'Unione Europea deve allegare la documentazione indicata nell' allegato A).

Il cittadino di Stato appartenente all'Unione Europea deve allegare la documentazione indicata nell' allegato B).

 

Tempi di risposta:

Fermo restando che la decorrenza giuridica del cambio di residenza decorre sempre dalla data di presentazione della dichiarazione, entro i due giorni lavorativi successivi il richiedente sarà iscritto in Anagrafe e potrà ottenere il certificato di residenza e lo stato di famiglia, limitatamente alle informazioni documentate.

Nel caso di cambio di residenza con provenienza da altro Comune italiano, entro gli ulteriori e successivi 5 giorni lavorativi il Comune di provenienza dovrà provvedere alla cancellazione ed alla verifica dei dati forniti dal dichiarante.

Da quel momento potranno essere rilasciate tutte le normali certificazioni anagrafiche.

Il Comune di Soragna entro 45 giorni dalla dichiarazione procede all’accertamento dei requisiti cui è subordinata l’iscrizione anagrafica (innanzi tutto l’effettiva dimora abituale). Trascorso tale termine senza che siano pervenute comunicazioni negative, quanto dichiarato sia considera conforme alla situazione di fatto (silenzio-assenso, articolo 20 Legge 7 Agosto 1990, n. 241).

A seguito della dichiarazione resa l'Ufficio Anagrafe procederà immediatamente, e comunque entro i 2 (DUE) giorni lavorativi successivi, a registrare le conseguenti variazioni, con decorrenza dalla data di presentazione delle dichiarazioni medesimi.

TUTTAVIA provvederà altresì ad accertare la sussistenza dei requisiti previsti per l'iscrizione (o la registrazione) stessa e se, trascorsi 45 giorni dalla dichiarazione resa o inviata senza che sia stata effettuata la comunicazione dei requisiti mancanti, l'iscrizione (o la registrazione) si intende confermata.

 

Nome Responsabile: Giovanna Lagomanzini

 

Normativa di riferimento:

l        Legge 24 Dicembre 1954, n. 1228 "Ordinamento delle Anagrafi della Popolazione Residente"

l        dPR 30 Maggio 1989, n. 223 "Approvazione del nuovo regolamento anagrafico della popolazione residente"

l        dPR 28 Dicembre 2000, n. 445 "Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa"

l        Decreto Legge 9 Febbraio 2012, n. 5, convertito in Legge 4 Aprile 2012, n. 35 ”Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo”

 

Sanzioni:

La fase successiva alla registrazione delle dichiarazioni rese è quella che attiene all'accertamento dei requisiti previsti per l'iscrizione anagrafica o per la registrazione dei cambiamenti di abitazione, nonché agli effetti derivanti dagli eventuali esiti negativi di tali accertamenti.

E’ previsto che in caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero si applicano gli articoli 75 e 76 del dPR 28 dicembre 2000, n. 445, i quali dispongono rispettivamente la decadenza dai benefici acquisiti per effetto della dichiarazione, nonché il rilievo penale della dichiarazione mendace.

Il comma 4 ribadisce inoltre quanto già previsto dall'articolo 19, comma 3, del dPR 30 Maggio 1989, n. 223, in merito alla segnalazione alle autorità di pubblica sicurezza delle discordanze tra le dichiarazioni rese dagli interessati e gli esiti degli accertamenti esperiti.

Inoltre la norma prescrive, in caso di non rispondenza allo stato di fatto, il ripristino delle registrazioni anagrafiche antecedenti alla data della dichiarazione resa:

l       nel caso di prima iscrizione anagrafica (dall'estero o da irreperibilità) si procederà a cancellare l'interessato con effetto retroattivo a decorrere dalla dichiarazione;

l       nell'ipotesi di iscrizione con provenienza da altro comune o dall'estero del cittadino iscritto all' AIRE si cancellerà l'interessato dalla data della dichiarazione e darne immediata comunicazione al comune di provenienza o di iscrizione AIRE al fine della tempestiva iscrizione dello stesso con la medesima decorrenza;

l       nel caso di cambiamento di abitazione si registrerà nuovamente l'interessato nell'abitazione precedente, sempre con la decorrenza già indicata.

 


Data di creazione: 08/05/2012
Data di modifica: 06/10/2012
versione stampabile


» Circolare 9-2012
Circolare del Ministero dell'Interno n. 9 del 27 Aprile 2012 in materia di cambio di residenza in tempo reale



Allegato 1
Modulo per rendere la dichiarazioni di trasferimento di residenza con provenienza da altro Comune Italiano, dall'estero o trasferimento interno al Comune

Allegato 2
Modulo per rendere la dichiarazioni di trasferimento all'estero

Allegato A
Documentazione che i cittadini non appartenenti all'Unione Europea devono allegare alla pratica

Allegato B
Documentazione che i cittadini appartenenti all'Unione Europea devono allegare alla pratica


Piazzale Meli Lupi, 1 - 43019 Soragna (PR) - tel. 0524/598911 - Fax: attualmente disattivato - e-mail: info@comune.soragna.pr.it ______ PEC - Posta Elettronica Certificata : protocollo@postacert.comune.soragna.pr.it
Privacy - Note Legali
Home | Albo Pretorio on-line | Amministrazione aperta | Amministrazione Trasparente | ANAC - AVCP Legge 190/2012 - contratti pubblici | Bandi e avvisi | Biblioteca - Informagiovani | C.U.C. - Centrale Unica di Committenza | Modulistica | Personale | Servizi | Sindaco | Spese di rappresentanza | Statuto e Regolamenti Comunali | Turismo | Appuntamenti e Nuovo Teatro | Trasparenza, valutazione e merito | COMUNIchiamo... |
Vai alla versione accessibile del Comune di Soragna